Feb201128

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/dentroamici/grubrica.asp?ID_blog=320&ID_articolo=5&ID_sezione=710&sezione=

Andrea Condorelli, Francesca Nicolì, Gabriella Culletta, Giorgia Urrico (un altro scivolone della terza puntata), Giulia Pauselli (a mio avviso meglio come ballerina moderna che classica ma sono pronto a ricredermi e ad ascoltare, attento, i commenti di chi ne capisce), Michelle Vitrano, il nuovo entrato Riccardo Riccio – a detta dei maestri di danza “uno che ha il diritto di entrare nella scuola” – Stefan Di Maria Poole (mi ha piacevolmente spiazzato con la sua prova su Jamiroquai: BRAVO) e (vorrei essere Roberto Bolle) Vito Conversano si stanno preparando e durante la settimana ho l’impressione che se ne vedranno e sentiranno delle belle (fate attenzione a Francesca Nicolì). Alla prossima.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/dentroamici/grubrica.asp?ID_blog=320&ID_articolo=7&ID_sezione=710&sezione=

Esame per Antonio che per la terza volta si salva grazie al pubblico (è primo in classifica) ma con coraggio e un po’ di attributi decide giustamente di non usare il bonus e accettare di confrontarsi con uno sfidante. La sfida vera invece la deve fare Stefan Di Maria Poole che se la cava contro un ragazzetto che sa il fatto suo ma non è altrettanto pronto per lo show business tante sono le sporcature di postura, il manierismo nell’esibizione e l’uso a volte tropo trascinato della voce. Noi della commissione votiamo Stefan che rientra in classe rinfrancato, con buona pace per chi lo ha già eletto (e sono tantissime teen-ager) come il più carino della congrega.

Rispondi